lunedì 8 settembre 2014

TUTELA DEI LAVORATORI SUBORDINATI: RICHIESTA DELL’INDENNIZZO DIRETTAMENTE ALL’AMMINISTRAZIONE PUBBLICA IN CASO DI INSOLVENZA DEL DATORE DI LAVORO

La Corte di giustizia CE, con sentenza relativa alla causa C‐198/13 del 10 luglio 2014, si è pronunciata in tema di tutela dei lavoratori subordinati in caso di insolvenza del datore di lavoro.

Nello specifico, la causa sottoposta al vaglio della Corte pone la questione della legittimità della richiesta da parte del lavoratore in merito alla richiesta del pagamento di una somma di denaro di
importo corrispondente alle retribuzioni maturate durante il procedimento di contestazione del licenziamento, dopo il sessantesimo giorno lavorativo successivo al deposito del ricorso e
fino alla data dell’intervenuta decisione dichiarativa della nullità del licenziamento.