mercoledì 23 luglio 2014

DECRETO COMPETIVITA' CREDITO D'IMPOSTA SUI NUOVI BENI STRUMENTALI

IL CREDITO D'IMPOSTA PER INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI NUOVI

RIFERIMENTI

  • Art. 4, Legge n. 383/2001
  • Art. 5, DL n. 78/2009
  • Art. 18, DL n. 91/2014
  • Circolari Agenzia Entrate 17.10.2001, n. 90/E; 27.10.2009, n. 44/E e 12.3.2010, n. 12/E

Nell’ambito del Decreto c.d. “Competitività” è prevista una specifica agevolazione a favore dei soggetti titolari di reddito d’impresa per gli investimenti in beni strumentali nuovi.

Vista l’analogia con le precedenti “agevolazioni Tremonti”, con la presente Informativa si propone l’esame della citata disposizione considerando i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate in merito alle predette agevolazioni.

In sintesi l’agevolazione consiste in un credito d’imposta pari al 15% delle spese in beni strumentali nuovi compresi nella divisione 28 della Tabella Ateco 2007 sostenute in eccedenza rispetto alla media di tali investimenti realizzati nei 5 periodi d’imposta precedenti, con facoltà di escludere dal calcolo della
media il periodo in cui l’investimento è stato maggiore.